Barolo D.O.C.G.-RAVERA- Az. Agr. CAGLIERO

Barolo D.OC.G. -RAVERA- Az. Agr. Cagliero

40,00

ZONA DI PRODUZIONE: Barolo, sottozona cru Ravera; Novello – sottozona cru Ravera.
SUPERFICIE : oltre 2,5 ettari con esposizione Sud-Sud/Est a circa 320 metri s.l.m., in zona collinare di media pendenza.
TIPO DI TERRENO: argilloso, su sottofondo di marna blu del terziario, con affioramenti sabbiosi.
VITIGNO: Nebbiolo nelle sottovarietà Lampia e Michet.
RESA:uve per ettaro: 6000 kg, e dopo opportuno diradamento resa in vino per ettaro: circa 4000 litri.
EPOCA DI VENDEMMIA: prima quindicina di ottobre.
VINIFICAZIONE: le uve sono raccolte a mano in apposite cassette traforate, dopo attenta cernita e immediatamente trasportate alla cantina, dove sono sottoposte a diraspatura e a pigiatura soffice. La fermentazione avviene ad una temperatura massima di 30°C controllata esclusivamente mediante adeguati e attenti rimontaggi. La macerazione delle vinacce è prolungata per almeno 15 giorni, e a fermentazione tumultuosa ultimata il prodotto è svinato e trasferito in serbatoi in acciaio inox dove il processo di vinificazione si completa con la fermentazione malolattica.
INVECCHIAMENTO: per oltre due anni il vino è invecchiato in botti di rovere di Slavonia, dove è raggiunto da una piccola parte che è stata mantenuta per circa 12 mesi in tonneaux di rovere francese, di media tostatura. Si ottiene in questo modo un prodotto finale di piena corposità e carattere armonico, di grande struttura ed equilibrio, ricco di profumi, particolarmente adatto all’invecchiamento.
AFFINAMENTO: il vino termina il suo percorso produttivo con un periodo di affinamento di almeno 6 mesi in bottiglia, prima di essere ammesso al consumo.
NOTE DI DEGUSTAZIONE: Il Barolo è grande, nei colori rosso granata, che ricordano i rossori dei tramonti d’estate, nei profumi che si annunciano completi di sentori fruttati freschissimi e di insinuanti accenni speziati; perfino il tartufo bianco, altro protagonista di queste colline, sovente si scomoda per venire a completare gli attributi di un grande Barolo.
ABBINAMENTI: Anche nell’accostamento si preannunciano importanti connubi: è l’ideale per grandi arrosti, per formaggi appetitosi, per piatti a base di selvaggina, per stufati e carni cotte alla brace; ma anche qualche antipasto ben saporito e qualche primo condito con dovizia può essere degno compagno di avventura.
SERVIZIO: La gradazione alcolica minima è di 13,00% vol. e i 18°C sono la soglia minima per quanto riguarda la temperatura di servizio.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Barolo D.OC.G. -RAVERA- Az. Agr. Cagliero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *